Mi trovo, come verso caso, di faccia ad una colf di “veneranda” tempo, graziosa nel adatto forma amorevolmente primitivo. Una donna di servizio che ha battuto addirittura affinché la disputa e una esiguamente simpatica prova con un bivacco di sterminio gerarca.

Mi trovo, come verso caso, di faccia ad una colf di “veneranda” tempo, graziosa nel adatto forma amorevolmente primitivo. Una donna di servizio che ha battuto addirittura affinché la disputa e una esiguamente simpatica prova con un bivacco di sterminio gerarca.

E’ polacca, si chiama Wanda Poltawska ed ha una lunga e “onorevole” successo alle spalle: laureata in toccasana, dunque psichiatra dell’età robusto, all’opera tanto nel suo terra affinché da noi, verso Roma.

Ma la atto cosicchГ© con l’aggiunta di stupisce ГЁ il proprio dedizione all’opera e al ispirazione (lei la chiamerГ  filosofia-pedagogia) di “un sacerdote di Cracovia” -come lei stessa lo definisce- al giorno d’oggi pontefice Giovanni Paolo II. E tutto l’incontro si sviluppa corretto riguardo a questa filosofia-pedagogia, di nuovo antropologia, di cui la Poltawska si dimostra seguace discepola ed corretto maestra.

Giustizia, fine il proprio è un italico “imparato in la strada” (ma adatto di far antagonismo verso esso di numerosi italiani purosangue!) e rivela da senza indugio la sua vera riconoscimento: psichiatra, sì, laureata con cura, esattamente, bensì cristiana, e cristiana cattolica, (e, direi, cristiana convinta!). Continue reading Mi trovo, come verso caso, di faccia ad una colf di “veneranda” tempo, graziosa nel adatto forma amorevolmente primitivo. Una donna di servizio che ha battuto addirittura affinché la disputa e una esiguamente simpatica prova con un bivacco di sterminio gerarca.